Che cos’è Tor?


200px-Tor-logo-2011-flat.svgSi tratta di un software per la protezione dell’anonimato che garantisce agli utenti web di navigare senza che le loro operazioni o la loro posizione possano essere spiate.

Tor, acronimo di The Onion Router (router a cipolla), rende irrintracciabili le ricerche online perché maschera l’indirizzo IP dell’utente reindirizzando il traffico dati in uscita su una serie di server sparsi in tutto il mondo e gestiti da un’organizzazione di volontari. Ad ogni nodo della Rete, i pacchetti di dati vengono avvolti in una serie di protocolli di criptaggio, strato dopo strato (da qui il riferimento alla cipolla).

Ideato nel 1996 dalla marina militare Usa e finanziato per il 60% dal governo, il software è scaricabile gratis e può essere sfruttato da attivisti politici, giornalisti e organizzazioni per i diritti umani per evitare censure online.

Ma è potenzialmente utile anche a terroristi, hacker e trafficanti e pertanto è stato preso di mira dal NSA, l’agenzia per la sicurezza nazionale americana.

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)